Home Risorse Umane Formazione La formazione tra realtà e possibilità
Risorse Umane
la-formazione-tra-realta-e-possibilita

La formazione tra realtà e possibilità

I territori della betweenness
Di: Gianluca Cepollaro, Giuseppe Varchetta. Prefazione di Silvano Tagliagambe

9788868960223
197
20,00
2014
Formazione
Saggi


Nella formazione sembrano ormai maturi i tempi per un transito da un pensiero «oggettivante» a uno centrato sulle relazioni, dove il possibile e il progetto si propongono come poli attorno ai quali pensare l’esperienza delle donne e degli uomini. Il possibile si contrappone al prevedibile, al già dato, a ciò che è determinato. Torna alla mente l’imperativo etico di Heinz von Foerster: «agisci sempre in modo di accrescere il numero totale delle possibilità di scelta». Seguendo questa traccia, la formazione può orientarsi verso una strategia di continua creazione di possibilità percorrendo i territori della cura, dell’attenzione, della riflessività, della narrazione, della creatività e della responsabilità. Sono questi i «territori della betweenness», dell’intermedietà, in cui considerare la persona-che-cambia al di là di ogni tentativo di controllo ed affermare l’idea che alla base di ogni apprendimento, ed anche dell’apprendere ad apprendere, vi sia la relazione.

Guerini Tempo di Libri

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo al sito accetti che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo