Home Management General Management L'arte di strisciare
Management
artedistrisciaresito

L'arte di strisciare

Come avere successo nella vita e nel lavoro
Di: Paolo Iacci

9788868960452
142
13.00
2015
General Management

 

Di tutte le arti, la più difficile è quella di strisciare. Quest'arte sublime è forse la più meravigliosa conquista dello spirito umano.

Non succede solo nelle alte sfere della politica. Il fenomeno della piaggeria e dell'adulazione è sotterraneo e ben radicato, e pervade lo stesso mondo aziendale. Il lavoro di Paolo Iacci gode della serietà che il tema richiede e della leggerezza tipica dell'umorista. L'obiettivo è mettere a nudo i comportamenti opportunistici tipici dell'italiano medio e smascherare con ironia la nostra natura di esseri striscianti.

Ancora oggi, come nei secoli passati, gli italiani adorano gli uomini di potere , ma non sono capaci di gestire le responsabilità che il comando implica. Preferiscono strisciare che governare. La classe dirigente è in mano alle consorterie. Gli italiani sembrano ad un tempo arrabbiati, sdegnati ma anche invidiosi di non essere tra gli eletti.
Paolo Iacci si ispira al Saggio sull'arte di strisciare ad uso dei cortigiani di Paul H. D. d'Holbach (1813): una critica ironica e corrosiva contro la classe dirigente vecchia di duecento anni ma ancora attuale.

Perché le consorterie vincono sempre? Come agiscono le cordate dentro le imprese? Quali meccanismi utilizzano? Come possiamo farne a meno e vivere felici? L'adulazione e la piaggeria possono svolgere anche un ruolo positivo per l'individuo? È possibile utilizzare anche queste leve per riuscire a soddisfare i propri desideri e continuare a guardarsi allo specchio? Come è possibile riuscire a conquistare il successo e mantenerlo? Il breve pamphlet di Paolo Iacci, con la consueta vena dissacrante e semiseria, risponde anche a questi quesiti. Con tutta la serietà che il tema richiede, con tutta la leggerezza che il richiamo a d'Holbach impone.

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo al sito accetti che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo